Il canto popolare è un canto quotidiano.
Ha a che fare con le cose di ogni giorno.
Sa trasformare in suono le gioie e i dolori, piccoli e grandi, della vita.
Dai canti di burla ai lamenti funebri: un viaggio nelle profondità e nella leggerezza della voce popolare.

Ascolti
Voce e corpo
Studio dei brani
Canto d’insieme, improvvisazioni, composizioni


Con: Camilla da Vico;
Data e orari: 29 aprile ore 18-19.30 / 13 maggio ore 18-19.30 / 27 maggio ore 18-19.30 / 10 giugno ore 18-20 / 24 giugno ore 18-20 / 01 luglio ore 18-20, festa al parco – Filò al Salé;
Costo: 130€ più 15 € quota associativa.
Massimo 10 persone.


Camilla da Vico: Laureata in filosofia, si è dedicata al teatro, alla vocalità e alla relazione, con particolare cura dell’infanzia e delle fasce marginali. Dal 1999 collabora con Finisterrae Teatri, partecipando come attrice alle numerose produzioni. Approfondisce lo studio della vocalità presso il Roy Hart Center (Francia) e il Centro di Formazione Vocale Voce Mea (Belluno), dove ora insegna stabilmente. Ha collaborato anche con il Centro Servizi Culturali Santa Chiara, il MuSe, il Comune e la Provincia Autonoma di Trento. Dal 2015 segue la direzione artistica di Pituit Studio d’Arti, tiene corsi di aggiornamento per educatori e insegnanti, collabora come docente presso scuole di teatro, associazioni e altre realtà che desiderano approfondire la conoscenza della voce.

CANTI DA RIDERE, CANTI DA PIANGERE. Voce e canto popolare (aprile – luglio 2021)