Improvvisando capita di cantare qualche nota un po’ stonata, o fuori tempo. A pensarci bene però capita di sbagliare anche quando ci si è preparati per bene, e non è raro che la paura di sbagliare ci rovini la gioia del canto. Che fare con il tanto temuto errore? L’improvvisazione vocale ci insegna a guardarlo con altri occhi e a non averne così timore. L’errore può essere semplicemente qualcosa di inaspettato, di imprevisto, e può addirittura trasformarsi in uno spunto per sviluppare la nostra creatività, spingendoci là dove non ci saremmo mai spinti, a scoprire quanta nuova musica c’è in noi.

Esperienze di improvvisazione vocale individuali e collettive, studio di semplici brani corali con elementi di body percussion, circle songs. Open circle song finale presso il Giardino Langer.


Con: Marilena Anzini
Orari: il primo venerdì del mese da Ottobre 2019 a maggio 2020 – dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Date: 4 Ottobre, 8 Novembre, 6 Dicembre 2019, 10 Gennaio, 7 Febbraio, 6 Marzo, 3 Aprile, 8 Maggio 2020 (festa finale)
Costo: 160€ + 10€ di quota associativa


Marilena Anzini si occupa di canto e di musica dal 1984. Ha concluso la formazione pedagogica in Funzionalità vocale presso il centro Voce Mea con Maria Silvia Roveri. Ha frequentato numerosi corsi di Improvvisazione vocale tra cui il master All the way in con Rhiannon, e diversi seminari di body percussion (con Keith Terry e Ciro Paduano). E’ molto attiva come insegnante: oltre che nel suo studio a Busto Arsizio (Va), insegna in diverse realtà (tra cui la scuola di musicoterapia Arpamagica di Milano) e offre seminari e laboratori anche all’estero. Collabora con Pituit dal 2015.

IMPROVVISAZIONE VOCALE. Canta che ti passa (ottobre 2019 – maggio 2020)