A Pituit l’improvvisazione è fatta di canto, di suoni vocalici, di linguaggi inventati e di forme semplici. E’ per tutti, non è necessario aver studiato musica. E’ fatta di riti antichi come il cantare in cerchio, e ogni voce trova il suo posto, in un incessante e comune ascolto reciproco che fa sperimentare la gioia di appartenere ad un’unica voce più grande.
L’improvvisazione a Pituit è fatta di gioia, ascolto e stupore. E di presente, perché vive nel momento in cui la si fa: prima non c’era, e dopo…non la si può trattenere. Svanisce, tornando nel luogo da dove è venuta.

Improvvisazioni vocali e semplici brani di repertorio arricchiti da elementi di body percussion, per riscoprire un approccio più gioioso, intimo e profondo al canto e alla musica vocale.


Con: Marilena Anzini
Orari: Venerdì dalle 18.00 alle 20.00 per un totale  di 16 ore
Date: 12 Ottobre, 9 Novembre, 7 Dicembre 2018, 18 Gennaio, 22 Febbraio, 15 Marzo, 12 Aprile, 10 Maggio 2019  (evento finale)
Costo: 160€ + 10€ di quota associativa


Marilena Anzini si occupa di canto e di musica dal 1984. Ha concluso la formazione pedagogica in Funzionalità vocale presso il centro Voce Mea con Maria Silvia Roveri. Ha frequentato numerosi corsi di Improvvisazione vocale tra cui il master All the way in con Rhiannon, e diversi seminari di body percussion (con Keith Terry e Ciro Paduano). E’ molto attiva come insegnante: oltre che nel suo studio a Busto Arsizio (Va), insegna in diverse realtà (tra cui la scuola di musicoterapia Arpamagica di Milano) e offre seminari e laboratori anche all’estero. Collabora con Pituit dal 2015.

IMPROVVISAZIONE VOCALE. Canta che ti passa (ottobre 2018 – maggio 2019)